In tribunale in Slovenia

Ecco alcune informazioni di base per gli stranieri che sono coinvolti in procedimenti dinanzi ai tribunali sloveni.

Lingua

I tribunali della Repubblica di Slovenia usano la lingua ufficiale - cioè la lingua slovena. I tribunali possono anche utilizzare le lingue italiana e ungherese nell’area in cui vivono le comunità nazionali.

Domande scritte, lettere, inviti e decisioni giudiziarie

Il Tribunale non traduce le domande scritte, le lettere e le decisioni giudiziarie, quindi le traduzioni dovete procurarvele da soli se ne avete bisogno. Se inviate una richiesta in lingua straniera il tribunale vi inviterà a presentarla in lingua slovena - altrimentinon esaminerà il contenuto della domanda bensì la respingerà (tranne nel caso delle suddette comunità nazionali).

Solo nel caso in cui sia richiesta una traduzione da notificare all’estero, il tribunale è tenuto a fornire una traduzione dell’atto giudiziario nella lingua straniera. I costi della traduzione sono a carico della parte di cui viene notificata la domanda, la parte stessa però può presentare una traduzione asseverata dell’atto giudiziario in lingua straniera.

Se non comprendete la lingua utilizzata dal tribunale potete proporre che vi venga garantita la traduzione.

Lingua nelle udienze

Avete il diritto di usare la vostra lingua nelle udienze. Se il procedimento non viene svolto nella vostra lingua e non comprendete la lingua slovena, il tribunale vi garantirà la traduzione orale di quanto dichiarato in udienza e la traduzione orale dei documenti utilizzati in udienza come prova.

Dovete segnalarlo al tribunale il prima possibile. Se soltanto nel corso dell'udienza il tribunale rileva che non comprendete la lingua ufficiale non può garantire immediatamente un interprete e il procedimento può subire indebiti ritardi.

I costi dell'interpretariato e della traduzione nelle udienze e nelle altre azioni procedurali sono a vostro carico, salvo nei procedimenti penali, quando sono a carico del tribunale.

Se avete bisogno di un’interpretazione comunicatelo durante l’orario di ufficio. Quando si contatta il tribunale bisogna fornire le informazioni di base sul caso, ad esempio che siete parte nel procedimento con il numero di protocollo della causa.

Di regola le traduzioni sono effettuate da interpreti. L’elenco degli interpreti giudiziari è gestito dal Ministero della Giustizia - elenco degli interpreti.

Nel 2017 hanno prestato servizio 138 interpreti giudiziari per un interpretariato in 15 lingue.

Informazioni sul vostro caso

Di norma il tribunale non fornisce per telefono informazioni sullo stato di un procedimento o dati relativi al procedimento. Telefonicamente o tramite comunicazioni elettroniche il tribunale può fornire ai partecipanti al procedimento le informazioni necessarie per un regolare svolgimento del procedimento (ad esempio la data dell'udienza).

e informazioni di base su un caso possono essere ottenute personalmente presso la cancelleria del tribunale che gestisce il procedimento. Ad esempio negli orari d'ufficio del tribunale ci si può informare su quale giudice decide in merito, se esiste già una data stabilita per l'udienza e per quando è stata fissata, quali sono le altre parti in causa, o se la decisione del tribunale è passata in giudicato. In cancelleria è possibile visualizzare il fascicolo riguardante il proprio caso e richiedere copie dei documenti del fascicolo.

La cancelleria è il termine comunemente usato per l’ufficio giudiziario in cui sono conservati i fascicoli per i singoli tipi di procedimento (ad es. cancelleria penale, cancelleria civile).

Quando si contatta il tribunale, bisogna fornire le informazioni di base sul caso, ad es. che siete parte nel procedimento con il numero di protocollo della causa. Per entrare in tribunale è necessario anche il documento d’identità.

Il tribunale può solo fornire informazioni sul decorso del procedimento ma non può fornire consulenza legale (ad esempio, cosa fare per ottenere soddisfazione per una richiesta). Se per voi è difficile compilare la richiesta da soli o se desiderate consulenza legale, assistenza o rappresentanza in un dato procedimento, è opportuno che vi facciate assistere da una persona con competenze legali.

Per la rappresentanza è possibile nominare un legale e, in alcuni casi, un'altra persona. È possibile cercare un delegato prima dell’inizio del procedimento o nel corso del procedimento stesso.

Il delegato è un avvocato o un’altra persona autorizzata dal cliente a rappresentarlo nel procedimento dinanzi al tribunale.

Nei procedimenti con mezzi legali straordinari è obbligatorio che il delegato sia un avvocato.

Confidate all'avvocato tutto quanto riguarda il vostro caso e ponetegli domande sul corso previsto della procedura, sulla possibile prassi giudiziaria e su casi comparabili, nonché sui costi stimati. L’elenco degli avvocati è gestito dall’Ordine degli avvocati sloveniBar Association of Slovenia.

Sapevate che l’assistenza legale gratuita può coprire anche i costi dell’avvocato? Maggiori informazioni al riguardo

Sapevate che all’inizio o durante il procedimento potete richiedere l’assistenza legale gratuita e l’esenzione dal pagamento, il differimento o il pagamento rateale della tassa giudiziaria?

Se la vostra posizione finanziaria e la situazione finanziaria della vostra famiglia non consentono di coprire le spese per il tribunale e per l'avvocato avete diritto all'assistenza legale gratuita. La richiesta è valida soltanto per le spese dalla data della consegna della richiesta.

Esenzione dal pagamento della tassa giudiziaria

Se vi viene concessa l'assistenza legale gratuita avete diritto all'esonero totale dal pagamento della tassa giudiziaria. Questo va proposto al tribunale che gestisce il procedimento quando ricevete il primo ordine di pagamento della tassa giudiziaria (o anche prima). Alla richiesta di esenzione della tassa va allegata la decisione sull’assistenza legale gratuita.

Si può essere esentati dal pagamento della tassa giudiziaria anche se non viene presentata la richiesta di assistenza legale gratuita - in quel caso, insieme alla richiesta di esenzione della tassa giudiziaria, va anche compilato un modulo sulla base del quale il tribunale accerta il vostro stato materiale.

Nel 2017 hanno prestato servizio 138 interpreti giudiziari per un interpretariato in 15 lingue.

In tribunale in Slovenia

Ali vam je bila vsebina v pomoč?

Da Ne

Hvala za vaše mnenje! Z vašo pomočjo se trudimo biti boljši.

Vašega mnenja ni bilo mogoče shraniti. Poizkusite kasneje.

V besedilu uporabljeni izrazi, zapisani v slovnični obliki moškega spola, so uporabljeni kot nevtralni in veljajo enakovredno za oba spola.

Objavljene vsebine ne predstavljajo pravnega nasveta ali stališča sodstva in nimajo pravnih posledic, temveč so le usmerjevalne in informativne narave. Odgovornost za napake v podanih informacijah na tem spletnem mestu/v brošuri/v animaciji je izključena.